Il “Giorno del Signore” in bicicletta in visita al Santuario della Madonna della Nave a Barzaniga

image_pdfimage_print

Continua, dopo le tappe a Derovere e Ariadello, la rubrica dei pellegrinaggi in bicicletta verso i piccoli santuari mariani del territorio diocesano. La prossima puntata del “Giorno del Signore” racconterà infatti in un servizio dedicato la terza tappa di questo nuovo percorso, in cui Margherita Santini, della redazione di TeleRadio Cremona e co-conduttrice proprio del “Giorno del Signore”, porta i telespettatori alla scoperta dell’affascinante Santuario della Madonna della Nave, a Barzaniga, accompagnata per l’occasione da don Antonio Bislenghi, parroco dell’unità pastorale di Annicco-Barzaniga-Grontorto, e da numerosi bambini e ragazzi in bicicletta.

Il santuario, costruito nei primi anni del ‘700 e completato nel luglio del 1717, «è una piccola chiesetta alla quale i fedeli sono molto affezionati», come spiega proprio don Antonio Bislenghi.

«Questo piccolo santuario, dedicato alla Madonna della Nave, nasce da una leggenda – racconta Giuseppe Stoppini, autore che ha raccolto in un libro numerosi dati e informazioni riguardanti il santuario –. Pare che fosse approdata una nave dentro la quale era riposto un affresco raffigurante la Madonna con il Bambino addormentato. Trovandosi circa a metà strada tra Barzaniga e Grontorto, entrambi i paesi rivendicavano la proprietà di questa immagine: i due paesi, infatti, la riportavano ogni sera presso la loro chiesa, salvo poi ritrovarla la mattina seguente sul luogo in cui la barca si era arenata. Questo indusse i parrocchiani a ritenere questo evento miracoloso».

Infine una curiosità storica, raccontata da Stoppini: «Quando l’esercito francese e quello tedesco iniziarono a guerreggiare proprio davanti a questa pianura, i due generali entrarono e, vedendo l’immagine sacra, si commossero a tal punto da rinunciare al conflitto».

Il “Giorno del Signore” è online ogni settimana a partire dalle 20.30 del sabato sui canali social ufficiali della diocesi di Cremona (Facebook, Youtube e Instagram) e in tv sull’emittente locale Cremona1 (canale 19 del digitale terrestre) il sabato alle 20.25 e in replica la domenica alle 12.30.