MissioConnessi, ospiti della famiglia Riboni a Salvador de Bahia

I coniugi cremonesi della Comunità papa Giovanni XXIII da oltre 30 anni missionari in Brasile

image_pdfimage_print

Questo contenuto non è disponibile per via delle tue sui cookie

Torna come ogni mercoledì l’appuntamento con MissioConnessi, l’iniziativa promossa dall’Ufficio missionario diocesano per rinsaldare i legami con alcune realtà di missione legate al territorio cremonese. In questa terza puntata don Maurizio Ghilardi è collegato con i coniugi Reno Riboni e Anna Rossi. Entrambi originari della città del Torrazzo si sono sposati nel 1989 e dal 1992 fanno parte della Comunità papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, che li ha presto portati in Brasile. Attualmente risiedono a Salvador de Bahia dove gestiscono una casa famiglia.

Nelle parole della coppia cremonese il loro percorso di fede e di missione che, alla fine degli anni ’90, li ha portati a sbarcare in Brasile, ad Araçuaì, una piccola città del Minas Gerais, dove hanno aperto le porte della loro casa a ragazze–madri in difficoltá, con uno o più figli; allargando poi l’ospitalità anche a bambini, adolescenti e giovani.

Nel 2011 il trasferimento a Salvador de Bahia, dove la loro grande famiglia vive una realtà diversa e più complessa.

Foto di gruppo in occasione della visita del Vescovo lo scorso anno

Reno Riboni è il responsabile in Brasile dell’associazione Papa Giovanni, presente anche in Minas Gerais e nel Parà con strutture di accoglienza, centri diurni, centri di recupero per dipendenti chimici, un centro per sordi e una struttura di accoglienza per malati psichiatrici.

 

Archivio delle puntate di MissioConnessi

TeleRadio Cremona Cittanova