Castelleone si prepara alla festa delle apparizioni al Santuario della Misericordia

Mercoledì 11 maggio la processione e la Messa con il Vescovo Napolioni

image_pdfimage_print

Mercoledì 11 maggio si celebrerà a Castelleone il 511° anniversario delle apparizioni della Madonna della Misericordia alla veggente Domenica Zanenga, avvenute nei giorni 11,12, 13 e 14 maggio del 1511. La Madonna chiese che si digiunasse per alcuni giorni, che si facesse penitenza dei peccati, che si pregasse Dio, chiedendo perdono del male compiuto, che si rispettasse il riposo festivo e che si costruisse una chiesa chiamandola S.Maria della Misericordia.

Verso questa chiesa, da tutti chiamata semplicemente Santuario, risposta tangibile alle richieste di Maria e segno duraturo di affidamento  alla Vergine, si dirigerà nel mattino dell’11 maggio la processione che parte dalla Chiesa parrocchiale di Castelleone, guidata dal vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni che poi presiederà la Messa solenne delle ore 11 (che sarà trasmessa in diretta sui canali digitali della diocesi e in tv sull’emittente Cremona1 – canale 19); la Messa delle 19 sarà celebrata dal parroco di Castelleone, don Giambattista  Piacentini.

Nel frattempo il 2 maggio è iniziata la novena mattutina e serale con la celebrazione della Messa e con la recita quotidiana del Rosario alle 16.30, così come sono iniziati i pellegrinaggi delle comunità circostanti.

Le celebrazioni per l’anniversario delle apparizioni continueranno anche nei giorni successivi: giovedì 12 maggio, nel pomeriggio, alle 16.30, celebrazione per anziani e ammalati; venerdì 13 maggio, sempre alle 16.30, celebrazione per bambini e ragazzi a cui seguiranno giochi  e merenda; domenica 15 maggio, alle 17.30 Messa con anniversari di matrimonio. Per tutto il mese di maggio, inoltre, si reciterà il Rosario nei quartieri e nelle  frazioni di Castelleone.

 

 

Eugenio Clerici
TeleRadio Cremona Cittanova