“Il lavoro occasione di partecipazione”, il 15 giugno al Centro pastorale diocesano incontro di avvicinamento alla Settimana Sociale di Trieste

La mattinata di riflessione e confronto è promossa dall’Ufficio di Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Cremona insieme ad Acli Cremona, Cisl Asse del Po e Confcooperative Cremona
image_pdfimage_print

In preparazione alla 50ª Settimana sociale dei Cattolici in Italia che si terrà a Trieste dal 3 al 7 luglio sul tema “Al cuore della democrazia”, l’Ufficio di Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Cremona, insieme ad Acli Cremona, Cisl Asse del Po e Confcooperative Cremona, promuove una mattinata di riflessione e confronto.

Proprio a partire dal tema generale di Trieste si intende approfondire l’aspetto legato al lavoro come occasione di partecipazione e di costruzione della democrazia. Sarà anche questo un contributo che, come Diocesi di Cremona, sarà portato alla Settimana Sociale di Trieste.

L’appuntamento – dal titolo “Il lavoro occasione di partecipazione” – è per sabato 15 giugno presso la sala Spinelli del Centro pastorale diocesano di Cremona (via S. Antonio del Fuoco 9 A) con l’inizio dei lavori in programma alle 9.30.

Dopo una prima parte a cura della Cisl su “Lavoro, giovani e partecipazione”, il presidente di Acli Lombardia Martino Troncatti interverrà su “I corpi intermedi nel mondo del lavoro”.

Si lascerà quindi spazio al racconto delle “buone pratiche” con Giusi Biaggi della coop. Nazareth e Enzo Zerbini della coop. Il Calabrone.