Giornata del Ringraziamento, il 14 novembre Messa nel Duomo di Casalmaggiore con Coldiretti

Alle 10 la Messa e a seguire l'inaugurazione del rinnovato ufficio zona di Casalmaggiore. In piazza Garibaldi, dalle ore 8, Mercato di Campagna Amica e parata dei trattori

image_pdfimage_print

L’agricoltura cremonese si appresta a vivere una giornata di festa grande. Domenica 14 novembre Coldiretti Cremona organizza la Giornata provinciale del Ringraziamento, che si terrà quest’anno a Casalmaggiore. È da sempre uno dei momenti più attesi e preziosi per gli agricoltori e per le famiglie che vivono del lavoro dei campi e degli allevamenti. Cuore della domenica di festa sarà la celebrazione della Santa Messa, alle ore 10 nel Duomo di Santo Stefano, alla presenza degli imprenditori agricoli, dei rappresentanti delle Istituzioni e del tessuto produttivo della provincia di Cremona, insieme a tutta la comunità.

«È la festa in cui rendiamo grazie al Signore per i frutti della terra e del nostro lavoro, per averci voluti buoni amministratori della sua creazione – sottolineano Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Cremona, e Paola Bono, direttore della Federazione –. La terra ci è stata affidata per essere coltivata, in una pratica che genera lavoro, che produce cibo, bellezza, benessere e sviluppo, contribuendo nel contempo a dare significato alle esistenze dei tanti che vi sono coinvolti. La Giornata del Ringraziamento è anche occasione per sottolineare tutto il valore dell’agricoltura italiana, che anche nei momenti di più grande difficoltà, anche nei giorni più complessi della pandemia, ha saputo operare con tenacia e competenza, garantendo le forniture alimentari alle famiglie italiane, trasmettendo all’intera comunità un messaggio di forza e di fiducia nel futuro».

Alla celebrazione della Messa seguirà la benedizione dei mezzi agricoli, che verranno raccolti ai piedi del Duomo ma anche, in una suggestiva parata, nella piazza Garibaldi. Il “listone” di Casalmaggiore accoglierà anche il Mercato di Campagna Amica, che a partire dalle ore 8 di domenica vedrà la vendita diretta dei prodotti dell’agricoltura (tutti i cibi e i bellissimi fiori di stagione) portati a Casalmaggiore dagli agricoltori. Saranno al lavoro anche il tutor dell’orto (che mostrerà ai bambini la semina) e la cuoca contadina, che inviterà i presenti in piazza Garibaldi a preparare il pane.

Dal Duomo alle piazze, la festa farà tappa anche presso l’ufficio Zona Coldiretti. Alle ore 11.15 è infatti previsto il taglio del nastro presso il rinnovato ufficio di via Cairoli, 3. Non mancherà il consueto momento conviviale, con i sapori del territorio.

 

Giornata del Ringraziamento, Messaggio CEI: animali “ridotti a oggetti di consumo”, “forti interrogativi per alcune forme intensive applicate nella zootecnia”

TeleRadio Cremona Cittanova